Assicurazioni auto a confronto: quale vi serve davvero?


L'assicurazione di responsabilità civile per auto, ovvero l'assicurazione RCA, è assolutamente obbligatoria per tutti i veicoli. Ma quando richiedete un preventivo vi verranno proposte molte altre assicurazioni che estendono la copertura ad altri tipi di rischi. Sono tutte utili oppure se ne può fare a meno? Quali di queste assicurazioni, messe a confronto, convengono davvero? Analizziamo tre delle più note assicurazioni "rischi diversi".

Assicurazione Kasko. A chi serve: a proprietari di auto di lusso e a chi è pronto a spendere in cambio di una copertura totale. Negli altri casi risulta troppo costosa e quasi sempre evitabile, soprattutto nella copertura "a valore intero". Più conveniente la kasko a "primo rischio relativo", dove il massimale è deciso in base a una percentuale rapportata al valore del veicolo.

Assicurazione Furto e incendio. A chi serve: a chi risiede in zone ad alto tasso di criminalità. Non ne vale la pena se invece abitate in un paese dove i furti sono molto rari se non del tutto inesistenti, soprattutto in proporzione all'aumento del premio. Se salturiamente vi recate in zone più rischiose è possibile stipulare un'assicurazione furto e incendio temporanea.

Assicurazione Grandine e Eventi Atmosferici. A chi serve: a chi ritiene possibile subire danni causati da uragani, bufere, grandine, inondazioni, frane e altro. E' una garanzia accessoria poco diffusa in Italia e forse per questo non tutte le assicurazioni la propongono, nonostante non sia molto costosa e permetta di evitare future spese maggiori.

Come si può vedere, facendo un confronto di assicurazioni auto di vario tipo, risultano convenienti solo in relazione alle reali esigenze dell'assicurato. La polizza più economica non è sempre la migliore: più che lasciarsi incantare da offerte vantaggiose bisogna invece considerare quella più adatta alla propria situazione personale. Allo stesso tempo però è inutile estendere l'assicurazione a rischi che è poco probabile che ci riguardino.